verdure gratinate

GRATIN

DI CAVOLINI DI BRUXELLES

2WEB.jpg

I cavolini di bruxelles a me piacciono tanto, ma Marco non impazzisce per questa verdura. Non posso proprio lamentarmi perché Marco mangia veramente di tutto (al contrario di me!), però so che i cavolini e tutta la famiglia dei cavoli non sono tra le sue verdure preferite, quindi evito di cucinarli.

Solitamente era una verdura che mi cucinava mia nonna quando andavo a pranzo da lei, quindi soddisfacevo così la mia golosità evitando di prepararli per cena.

Qualche giorno fa al supermercato ho visto i cavolini e li ho comprati, li ho messi nel frigo e lì li ho lasciati…

Ieri ho aperto il frigorifero e ho visto i cavolini che mi imploravano di essere cucinati in qualche maniera!

Ho deciso quindi di fare una ricetta un po’ “sfiziosa” mista ad altri ingredienti che potesse far “dimenticare” a Marco la presenza dei cavolini, senza però togliermi il gusto di questa verdura.

Ed ecco cosa ho elaborato (anche in base a quello che avevo a disposizione nel frigo!!!)

Paola

 

Ingredienti

  • gr. 400 di cavolini di Bruxelles
  • gr. 100 di speck tagliato a dadini
  • ml. 125 di panna da cucina
  • 3 uova
  • gr. 10 di burro
  • gr. 180 di mozzarella a cubetti
  • noce moscata
  • sale, pepe, pangrattato 
1WEB.jpg

Ho acceso il forno a 180°.

Ho imburrato una teglia tonda e l’ho spolverata con del pangrattato.

Ho privato i cavolini delle foglie esterne più danneggiate, li ho lavati e tuffati in abbondante acqua bollente salata; li ho fatti cuocere per circa 10 minuti, scolati e tagliati a metà.

In una capace ciotola ho sbattuto le uova con un pizzico di sale e pepe, ho aggiunto la panna, una grattata di noce moscata e ho amalgamato bene il tutto.

Ho incorporato alle uova i cavolini, lo speck e la mozzarella a cubetti e ho mescolato bene il tutto.

Ho trasferito il composto nella teglia.

Ho coperto la teglia con carta stagnola e l’ho messa in forno a 180° per 35 minuti; ho eliminato la carta e continuato la cottura a 200° per circa 10 minuti. 

Il risultato è stato soddisfacente, tanto che Marco ha “bissato”!!!

Paola

verdure gratinateultima modifica: 2010-04-28T06:08:00+00:00da fuori_dizucca
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “verdure gratinate

Lascia un commento