In vino… patata!

PATATE AL CORIANDOLO

AFFOGATE NEL VINO

1.jpg
Mio marito adora le patate, e si può dire che io le abbia cucinate un po’ in tutte le “salse”… ma questa (ricetta del Cavoletto) mi mancava proprio… Ho deciso di provarle ed è stata una rivelazione: semplicemente MERAVIGLIOSE!! Le rifarò prestissimo!

P.S.: Attenzione a quando le “pestate”: rischiate il top della cucina!!!Magda

 

Ingredienti 

  • 1 kg di patate novelle
  • 10 gr di sale grosso integrale
  • 150 ml di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di semi di coriandolo
  • 1 bicchiere di vino rosso corposo

2.jpg

Queste patate si cucinano con la buccia, quindi prendetene con laa buccia piuttosto sottile e lavatele benissimo sotto l’acqua corrente. Asciugatele e con un pesta-carne picchiatele in modo che si spacchino un pochino (in alternativa, se temete per la vostro piano-cucina, incidetele con un coltello).

Sistemate le patate in una ciotola, aggiungere i grani di sale, mescolate e lasciate riposare per 10 minuti. 

In un tegame piuttosto largo, scaldate l’ olio, e quando sarà caldo, aggiungere le patate avendo l’accortezza di lasciarle in uno strato solo; aggiungere 2 cucchiai di semi di coriandolo pestati, mescolare e coprire. Lasciamo cuocere il tutto per circa 25 minuti, girando di tanto in tanto le patate. A pochi minuti da fine cottura versare un bicchiere di vino rosso (io ho usato il teroldego rotaliano, ovviamente!!!), alzare la fiamma e lasciar evaporare.

Spegnere, aggiungere un po’ di pepe nero macinato e servire.

 

In vino… patata!ultima modifica: 2010-05-30T07:09:00+00:00da fuori_dizucca
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “In vino… patata!

  1. Ciao! Ho provato a farle perchè mi piacevano un sacco…però la pelle delle patate non mi è rimasta così croccantina..Come mai? Forse dovevo farle cuocere di più? In effetti avevo fretta, e le ho tolte un pò prima dal fuoco….. :(…Però erano buone comunque, eh! ;P

  2. Ciao Mariangela, in effetti credo che uil problema sia proprio nel tempo di cottura…Poi, magari, non ha aiutato il fatto che la buccia delle tue patate fosse un pò spessa. Probabilmente l’ideale sarebbe usare le novelline…con una pellicina leggera leggera che,nel friggere (se dsi fritto vogliamo parlare) tende a “croccare” meglio…e poi, più piccole sono, meglio è… Dai, riprovaci e fammi sapere :)!

Lascia un commento