E chi l’ha detto che le frattaglie non son buone?

CUORE ALLA SENAPE CON CRAUTI

copertina.JPG

Come al solito sono alle prese con il quessito: come far mangiare a Fausto una cosache, per partito preso, non mi mangerebbe mai??? tipo il “Cuore”… e tutte le frattaglie in genere??? Come sempre mi sono fatta venire un’idea che, devo dire con molta soddisfazione, ha portato i suoi frutti… – Magda

Ingredienti

  • 600 g di cuore di vitello
  • 1 cucchiaio di senape
  • pane grattugiato
  • 50 g di burro fuso
  • sale
  • pepe macinato grosso
  • crauti già cotti
  • 1 mela gialla
  • olio extravergine d’oliva
DSC04402.JPG

Prendete le fettine di cuore e spalmatele con della senape (un pò come fareste con l’uovo sbattuto, insomma) e passatele nel pan grattato, impanandole uniformemente. Nel frattempo scaldate la piastra e versateci un filino di olio… Spalmare quindi il burro fuso e metterle sulla piastra lasciando cuocere per 3/4 minuti per lato. Impiattate e condite con sale, pepe macinato grossolanamente.

Come contorno ho preparato degli ottimi crauti saltati in padella con una mela gialla ridotta pezzetti e dell’olio extravergine d’oliva.

E chi l’ha detto che le frattaglie non son buone?ultima modifica: 2011-03-02T07:30:00+00:00da fuori_dizucca
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “E chi l’ha detto che le frattaglie non son buone?

  1. Non ci provo neanche a proporlo ad altri, per cui lo mangio così com’è, meglio se con una spolverata di Aromat, in piedi, al banco della cucina, quasi di nascosto… Ho imparato da mia mamma, per cui credo di avere degli antenati della Transilvania…. :O

Lascia un commento