In memoria dei tempi andati….

 

MINI ARANCINI AGLI ASPARAGI

 

copertina_web.jpg

Ricordo che quando lavoravo a Milano (ormai un sacco di tempo fa… ) c’è stato un periodo incui mi era venuto il trip per gli arancini…Dopo l’ufficio, in arrivo alla stazione Centrale, in attesa che il mio treno partisse, avevo preso l’abitudine (forse anche un tantino malsana :P) di comprarmi un arancino…Avete presente quei bomboloni fritti di riso con ripieno di mozzarella, prosciutto, piselli, ecc…ecc…? E’ andata avanti così per un certo periodo, poi di punto in bianco, così come era iniziato, questo amore è finito…Solo in questi giorni (galeotto fu un avanzo di riso agli asparagi), mi è venuta voglia di provare a fare dei (finti) arancini, utilizzando il risotto fatto la sera prima con dei fantastici asparagi freschi…Ovviamente la mia versione è mignon….ma ottima per un antipasto o un pic-nic… – Magda

 

INGREDIENTI: 

3 mestoli di risotto agli asparagi (avanzato)

pan grattato

1 uovo

sale

semi di lino dorati

olio di girasole

interno_web.jpg


Come dicevo, per il riso, io ho utilizzato l’avanzo della sera prima…ma se non l’avete potete anche farlo fresco, secondo il metodo classico.

Formate delle palline non tropo grandi che passerete prima nell’uovo sbattuto (a cui avete aggiunto un pizzico di sale) , poi nel pangrattato (al quale avrete aggiunto i semi di lino)

A questo punto friggete in olio caldo finché gli arancini non saranno belli dorati e scolate su un foglio di carta assorbente da cucina.

Ottimi caldi, sono sfiziosi anche pappati freddi.

In memoria dei tempi andati….ultima modifica: 2011-05-18T09:44:00+00:00da fuori_dizucca
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “In memoria dei tempi andati….

Lascia un commento