Estate: tempo di confetture e marmellate

 

MARMELLATA DI CIPOLLE DI TROPEA

tropea,cipolle,marmellata

 

Tropea! mi piacerebbe un giorno andarci…e comprare un sacco di cipolle!!! :D..Adoro le cipolle!!! Peccato che, se esageri, ti accorgi che la gente tende a starci un tantino distante quando le parli… hihih ^.^….Comunque! Lo sapevate che quelle rosse di Tropea sono le uniche che, quando le affetti, non ti fanno lacrimare gli occhi (cosa peraltro fastidiosissima!)?? Beh! fatto sta che mi accingo a prepararne la confettura…Lo so, avrei dovuto farlo prima, ma che ci volete fare… 😉 Pronti? Preparate i vasetti allora….. – Magda

 

Ingredienti

2 foglie di alloro
2-3 chiodi di garofano

1 kg cipolle di tropea

1 bicchierino cognac

2 cucchiai uvetta sultanina

1 bicchiere vino bianco

300 gr zucchero bianco

300 gr zucchero di canna

 

centro.jpg

Sbucciate e lavate le cipolle, asciugatele, tagliatele a metà e poi affettatele in modo sottile.
Ponete in una capiente ciotola le
cipolle affettate e aggiungete gli zuccheri, l’alloro, i chiodi di garofano, il Cognac e il vino. Mescolate bene e lasciate macerare per almeno 6 ore gli ingredienti, mescolando di tanto in tanto.
Trascorso il tempo necessario, ponete gli ingredienti in una pentola, aggiungete l’uvetta sultanina che avrete precedentemente ammorbidito ammollandola in acqua tiepida, e fate bollire a fuoco bassissimo per il tempo necessario affinché il tutto si addensi (circa 25-30 minuti).
Poi spegnete il fuoco, invasate la marmellata, chiudete i vasetti con i loro coperchi e, quando saranno freddi, fateli bollire in acqua per circa 20 minuti.
A raffreddamento avvenuto potrete togliere i vasetti dall’acqua, asciugarli e riporli in un luogo fresco e buio.

Estate: tempo di confetture e marmellateultima modifica: 2011-09-13T06:00:00+00:00da fuori_dizucca
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento